FONDO ASILO, MIGRAZIONE E INTEGRAZIONE (FAMI) 2014-2020

Obiettivo Specifico “2. Integrazione / Migrazione legale” – Obiettivo Nazionale “ON 3 – Capacity building – lett m) – Scambio di buone pratiche – inclusione sociale ed economica SM”

Nome:

Francesca Paola

Cognome:

Casmiro Gallo

Chiudo gli occhi e immagino il suo sguardo. Il cappello di paglia, intrecciato finemente come il destino delle persone, le copriva il volto e lo proteggeva dal sole delle Ande.

Francesca Paola Casmiro Gallo nasce a Cusco, in Perú, nel 1982. Adottata da genitori italiani, si è trasferita a Roma, dove ha studiato – presso la Facoltà di Lettere e Filosofia – Critica Letteraria e Letteratura Comparata. Dopo un’esperienza come lettrice d’italiano in Spagna, grazie al Servizio Civile Internazionale, è partita per il Guatemala e ha lavorato con le donne indigene. Successivamente, ha ricevuto per tre anni borse di studio del Consejo Nacional de Ciencia y Tecnología (Messico), che le hanno consentito di approfondire la problematica dei bambini che vivono in insediamenti urbani nella periferia estrema di Tuxtla Gutierrez, in Chiapas. Il suo racconto, Donne fatte di mais e spighe di grano, ha vinto il Primo Premio del X° Concorso letterario nazionale Lingua Madre.

Città di residenza:

Roma

Cittadinanza/e:

Italiana

Nazionalità di origine:

Peruviana

Lingua madre:

Spagnolo

Lingua di scolarizzazione:

Spagnolo, Italiano

Primo/a migrante

Attività prevalente nel campo della scrittura:

Premi

Vincitrice del Concorso Nazionale Lingua Madre 2015: https://www.seb27.it/content/lingua-madre-duemilaquindici

Condividi:

Follow by Email
Facebook
Twitter

 

Vuoi segnalarci novità, uscite editoriali, concorsi o iniziative dal mondo delle scritture migranti?

Scrivici a info@words4link.it